Sicurambiente

consulenza al servizio dell'ambiente

consulenza ambientale & sicurezza sul lavoro

 supporto e assistenza ai fini dell'adeguamento normativo in materia di ambiente e sicurezza sul lavoro 

al servizio di imprese, istituti, enti pubblici e privati

TERRE e rocce da scavo

 scopri il nostro servizio di consulenza

  1. quadro normativo di riferimento
  2. soggetti obbligati
  3. adempimenti
  4. sanzioni

 

1° sezione: normativa di riferimento (elenco leggi in ordine cronologico):

Normativa nazionale

  • Parte Quarta del D.Lgs. n.152 del 03/04/2006 (Testo Unico Ambientale)
  • DM n. 161 del 10/08/2012
  • L. n.71 del 26/06/2013
  • L. n.98 del 09/08/2013

 

2° sezione: soggetti obbligati

  • cantieri di piccole dimensioni (volume escavato < 6000 mc) e attività o opere non soggette a VIA o ad AIA da cui si originano materiali da scavo;
  • attività o opere soggette a VIA o ad AIA, da cui si originano materiali da scavo.

 

3° sezione: adempimenti

  • presentazione all’ARTA e al Comune di un'autocertificazione attestante il rispetto delle condizioni previste dalla norma necessarie a considerare il materiale da scavo come sottoprodotto e non rifiuto (procedura semplificata);
  • presentazione di un Piano di Utilizzo riportante la descrizione delle caratteristiche dei materiali da scavo (procedure di campionamento ed analisi), nonché la destinazione d’uso prevista.

 

4° sezione: sanzioni

sono previste sanzioni amministrative e penali per chiunque:

  • rilascia dichiarazioni mendaci e non corrispondenti a verità circa le caratteristiche e l’utilizzo dei materiali da scavo;
  • violino gli obblighi assunti nel Piano di Utilizzo.

 

scopri il nostro servizio di consulenza